Sogni possibili su Donna Moderna.tv

SOGNI POSSIBILIlogo-dm-tv e una web serie girata con i telefonini, che racconta le storie di persone alle prese con sogni diventati realtà grazie a soluzioni e idee nuove e coraggiose.

Alice Barrese, Donatella Gianforma e Barbara Racchetti sono venute a trovarci munite di smartphone (piuttosto buffi montati su grossi cavalletti) e di un sacco di domande da farci per capire se e come sia possibile realizzare il sogno del cohousing.

Ne sono venuti fuori tre bei video che potete vedere sul sito di Donna Moderna o qui sotto.

Buona visione

 

 

Consumi&Consumi Cohousing

logo_rainews

Siamo comparsi nella puntata n. 6 del 28 dicembre 2013 della rubrica di RaiNews Consumi&Consumi.

“Cohousing, una soluzione per abitare che in un mercato immobiliare in crisi e in una crisi che non vede via d’uscita potrebbe rappresentare un modello di risparmio e di convenienza. Cohousing significa mettere in comune uno spazio abitativo, un servizio per i condomini, o addirittura una idea di convivenza più impegnativa.

Il cohousing in Italia si muove timidamente e un modello solo di coabitazione non c’è. Noi abbiamo scelto un’esperienza torinese fresca di inaugurazione.”

Qui il video. Buona Visione!

Cultori dell’Architettura

AeA2013_Cultori_B1
L’Ordine degli Architetti di Torino dal 2006 premia coloro che, pur non essendo architetti,  “hanno aiutato a far diventare la qualità in architettura una buona abitudine”. Questi sono i Cultori dell’Architettura

Quest’anno sono stati premiati due interventi di riqualificazione del quartiere Porta Palazzo-Borgo Dora di Torino: la Scuola Holden e Numero Zero.

Qui l’intervista fatta a Paolo in qualità di Presidente di CoAbitare. Buona visione.

Tra un po’ saremo a reti unificate

In questi giorni abbiamo avuto un po’ di troupe della Rai in giro per casa. Lunedì sono venuti dalla redazione di RaiNews24 ad intervistarci per un programma che sarà in onda nella prossima stagione, ieri una troupe di UnoMattina per un servizio che sarebbe dovuto andare in onda questa mattina, ma per non sappiamo quale motivo non è passato e oggi pomeriggio Matteo è andato a Roma a parlare in diretta di cohousing a Geo&Geo.

Adesso ci stiamo preparando per il discorso di fine anno che farà da traino a quello di Napolitano, così gli alziamo un po’ l’audience 😀

Qui sotto, oppure a questo link, l’intervento a Geo&Geo. Buona visione!

Grazie a tutti!

Via Cottolengo domenica 13 ottobre si è trasformata in una grande sala da pranzo e la tavola apparecchiata a festa ha accolto le tante persone che sono venute a festeggiare l’inaugurazione del cohousing Numero Zero.

Dopo anni di lavoro per la realizzazione del cohousing, progetto di iniziativa dell’associazione CoAbitare, avevamo proprio voglia di festeggiare con i nostri nuovi vicini di casa, con i soci dell’associazione, con le realtà del quartiere, con tutti quelli che hanno condiviso un pezzo di percorso con noi e ci hanno aiutato a ragionare, progettare e realizzare ciò che avevamo in mente.

E’ stata una bella festa anche grazie a tante, tante persone che in questa occasione ci hanno dato una mano e che vorremmo ringraziare di cuore:

innanzitutto gli artisti che hanno reso speciale la festa: i fantastici attori di UNA TEATRO che hanno accolto gli invitati con lo spettacolo Tutto il mondo in via cottolengo (qualcuno nel pomeriggio si chiedeva quale fosse la casa di Edmund e Rosemary), Chiara Marola con il suo violino e Anibal il trapezista che hanno lasciato senza fiato gli spettatori (a metà del pubblico si è fermato il cuore a vederlo calarsi dal balcone, all’altra metà ha iniziato a battere forte per Anibal!) e poi ovviamente Toti, Hicham e tutti i bravissimi musicisti della jam session coinvolgente e affascinante; ultimo non certo per importanza il folletto Graziano che tutti noi vorremmo un po’ adottare perché la sua tenerezza e semplicità sono incredibili.

Ci sono poi le persone che hanno lavorato con noi: tutto il gruppo di The Gate che ci ha dato indicazioni, supporto e prestato attrezzature, gli amici di Fuori di Palazzo con cui abbiamo ideato la festa, l’Asai che ha prestato tavoli e panche, Mohamed dell’associazione Amece, Stefano e Luigi con il furgone e forti braccia per portare tavoli e sedie, Bruno per le ottime pizze, Angelo, Ausilia e Silvana per la pasta al sugo e le torte di nocciola, Abramo per tante cose: il te alla menta, le brocche, il fantastico cous cous e per averci aiutato a far sì che tutto filasse liscio, i vicini che hanno collaborato a rendere la via un po’ differente e più accogliente per un giorno, i camminatori di Passobarbasso che hanno trascorso la loro pausa pranzo della Giornata del Camminare con noi e poi tutti quelli che hanno cucinato prelibatezze e le hanno condivise nelle tavolate, chi ha apparecchiato, sparecchiato e poi pulito la strada, …

Un grazie a tutti quelli che sono venuti a trovarci e a festeggiare con noi, a chi si è fermato a pranzo, chi ha fatto un giro per la casa, grazie per i complimenti e per i suggerimenti, grazie a chi non è riuscito a venire, ma ci ha mandato messaggi.

Ringraziamo inoltre la Circoscrizione 7 che ci ha dato il patrocinio per l’evento!

Ora siamo un po’ stanchi per pensare già alla prossima, non solo il prato si deve riprendere … , ma… A PRESTO, via cottolengo non smetterà di stupirvi!

(in ordine sparso) Piera, Bruna, Ludovica, Chiara, Irene, Alessandra, Simone, Giulia, Elena, Bianca, Marco, Matteo, Paolo, Edmund, Rosemary & Co…

Inaugurazione Numero Zero

E’ con grande piacere e una buona dose di orgoglio che vi invitiamo

il 13 ottobre 2013 in via Cottolengo, a Torino:

inaugurazione_Numero_Zero

ORE 12- aperitivo con spettacolo, sul terrazzo: “TUTTO IL MONDO IN VIA COTTOLENGO” di e con UNA TEATRO

ORE 13 – pranzo in via cottolengo. Noi prepariamo la tavola della festa e qualche sorpresa, tu porta qualcosa di buono da condividere!

DALLE 15 fino a sera – musiche dal vivo, danze e acrobazie con Chiara Marola, Anibal, jam session,…, e per i bambini c’è il mitico folletto Graziano.

Vi aspettiamo in via Cottolengo 4!!!

loghi_inaugurazione_Numero_Zero

web: www.cohousingnumerozero.org www.coabitare.org
e-mail: info@cohousingnumerozero.org

L’invasione Francese

_TEO8877_TEO8865

Stamane un nutrito gruppo di francesi ha “invaso” via cottolengo sotto gli occhi un po’ stupiti dei nostri vicini di strada che già ci ritenevano un po’ strani…
E’ stato piacevole ospitare 60 persone interessate al nostro progetto: hanno fatto domande e portato doni :-)

Elena, presidente onorario, ha fatto come sempre un figurone.
Anche Bruna ed io abbiamo cercato di essere all’altezza, ma quando ci hanno fotografate con due spilungoni abbiamo subito chiamato Matteo (Ale era sparita!) per non far poi dire allo straniero che il nostro fiero popolo è di statura ridotta!
Insomma l’onore patrio e comunitario è stato difeso.
Li abbiamo anche nutriti (tutti e 60!) con caffè e torta appena sfornata.

Per chi volesse conoscere meglio l’invasore: http://www.afdu.fr/

Condominio Social Club

E chi l’avrebbe mai detto?!? Ma vi rendete conto che sul numero 37 del 2013 de l’Espresso hanno pubblicato un articolo intitolato “Condominio Social Club”, con tanto di un esempio da Torino e… suspance… NON, ripeto, NON parlano di noi!

Dai che forse stiamo finalmente uscendo dal tunnel :-)

Decrescenti

logo_glob011Gobba a ponente, società decrescente. E in fondo anche noi nel nostro piccolo decresciamo, nel senso che consumiamo meno, cerchiamo di calpestare questo nostro povero pianeta con passo leggero riducendo la nostra impronta.

Leggete come nell’articolo pubblicato su Glob011 da Gabriella Mancini, che ha curato un lungo reportage sulla decrescita in Italia.

Buona lettura!

Questa volta sul Corriere

media-Corriere-della-Sera-logoEd eccoci pure sul Corriere della Sera, l’ultimo dei grandi quotidiani italiani che mancava alla nostra collezione di articoli su di noi.

Maurizio di Lucchio, l’autore, è venuto a trovarci e ci ha intervistato mentre gli mostravamo le nostre case.

L’articolo potete leggerlo sul sito del Corriere